Medicina dello Sport

Visita per idoneità sportiva agonistica e non agonistica

L’idoneità alla pratica sportiva non agonistica è certificata da:

  • medico di medicina generale per i propri assistiti
  • pediatra di libera scelta per i propri assistiti
  • medico specialista in medicina dello sport, ovvero i medici della Federazione medico-sportiva italiana del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI)

mentre l’idoneità alla pratica agonistica è certificata esclusivamente da medici specializzati in medicina dello sport.
Le visite possono essere eseguite esclusivamente in ambulatori autorizzati ed è importante verificare sul certificato che sia presente, accanto al nome del medico specialista in Medicina dello Sport, il codice regionale di autorizzazione.

Presso Cura Polo Sanitario il rilascio del certificato di buona salute per l'attività sportiva non agonistica, prevede:

  • Visita del Medico specialista in Medicina dello Sport e specialista anche in Cardiologia
  • Elettrocardiogramma (ECG) a riposo
  • Spirometria

Il certificato ha validità annuale con decorrenza dalla data di rilascio.

Presso Cura Polo Sanitario il rilascio del certificato di idoneità sportiva agonistica, prevede:

  • Visita del medico specialista in Medicina dello Sport e specialista anche in Cardiologia
  • Elettrocardiogramma (ECG) a riposo
  • Elettrocardiogramma (ECG) dopo sforzo (Step test)
  • Spirometria
  • Esame urine

Il certificato ha validità dai 12 ai 24 mesi, con decorrenza dalla data di rilascio, in relazione allo sport praticato.

La visita comprende: anamnesi, determinazione del peso corporeo e della statura, esame obiettivo (con particolare riguardo agli organi ed apparati specificamente impegnati nello sport praticato), esame generico dell'acuità visiva mediante ottotipo luminoso, esame del senso cromatico (solo per gli sport motoristici), rilievo indicativo della percezione della voce sussurrata a m. 4 di distanza, quando non è previsto l'esame specialistico del Otorino.
La valutazione clinica del grado di tolleranza allo sforzo fisico è effettuata nel corso dell'esame ECG mediante calcolo dell’IRI (Indice di Recupero Immediato).

Presso Cura Polo Sanitario è possibile eseguire quando richiesto:

  • Test da sforzo con cicloergometro. Esame fortemente consigliato negli sport ad alto impegno cardiovascolare per gli atleti over 35 anni di età.
  • Accertamenti integrativi richiesti per sport specifici.

Il medico certificatore su motivato sospetto clinico ha facoltà di richiedere ulteriori esami specialistici e strumentali, eseguibili anche presso la nostra Struttura alle tariffe già di norma applicate.
L’atleta deve presentarsi alla visita con:

  • un documento di riconoscimento;
  • ogni documentazione relativa ad esami e visite mediche effettuate in precedenza;
  • i propri occhiali da vista, qualora ne fosse in possesso.

L’atleta minorenne al primo accesso deve essere accompagnato da un genitore; per gli accessi successivi è sufficiente essere muniti di delega del genitore e copia del documento di identità del genitore.
Si consiglia di:

  • indossare un abbigliamento intimo sportivo ed un paio di calze antiscivolo,
  • non fare sforzi intensi (compresi allenamenti e partite) a partire dal giorno precedente la visita.

Portare un campione (provetta) di urine del mattino.

Le Società e Associazioni sportive interessate possono aderire alla convenzione che prevede, per tutti gli associati, uno sconto sui prezzi praticati alle seguenti prestazioni:

  • visita per certificazioni idoneità sportiva per gruppi di atleti
  • visita di traumatologia sportiva con accesso prioritario alla visita e alle eventuali indagini diagnostiche
  • consulenza nutrizionale per la messa a punto del Piano Alimentare dello sportivo
  • indagini di risonanza magnetica alla colonna o agli arti
  • trattamenti fisioterapici manuali o con elettroterapie

Per maggiori informazioni sulle convenzioni inviare una mail a segreteria@curapolosanitario.it. Sarete ricontattati al più presto per appuntamento

Consulta l'elenco degli Specialisti per i servizi di Medicina dello Sport

Dr. Susco Giacomo