Fisiatria

Diagnosi, cura e trattamento delle patologie della funzione motoria e del gesto.

La visita fisiatrica è una valutazione medica specialistica che viene eseguite in caso di disturbi a carico dell’apparato osteoarticolare derivanti da patologie acute o croniche, da processi infiammatori, da un trauma o da un intervento chirurgico ortopedico e ha lo scopo di determinarne le implicazioni funzionali. A seconda del problema, il fisiatra valuterà l'articolarità del segmento interessato, la forza muscolare, la sensibilità, la presenza o meno di dolore spontaneo o provocato dai movimenti, la presenza o meno di arrossamento o gonfiore dell'articolazione. A completamento della valutazione, il medico può richiedere ulteriori accertamenti specialistici (ad esempio con ortopedico, reumatologo, neurologo o neurochirurgo) o diagnostici (quali esami strumentali come una radiografia, una risonanza magnetica, una ecografia, ecc.) per predisporre il progetto riabilitativo più adatto alla patologia riscontrata.


Si effettuano le seguenti prestazioni:

  • Visita fisiatrica
  • Infiltrazioni endoarticolari